Il Magazzino delle Idee è un polo culturale che si trova a Trieste in Corso Cavour, a due passi dalla Stazione ferroviaria e dalla Piazza Unità. Nasce nell’ambito del recupero complessivo degli immobili del fronte.
La struttura, come si presenta oggi, è stata pensata nel rispetto delle cubature esterne, una sorta di open space che ruota attorno ad una serie modulare di vani destinati a sala conferenze, laboratori, uffici informazioni. La vicinanza con il centro città, la stazione ferroviaria e il nodo del servizio di trasporto pubblico di piazza della Libertà e la stazione delle autocorriere, rende la struttura adatta alla fruizione di un vasto pubblico.

L’edificio è parte di un complesso che si snoda lungo Corso Cavour, sulla testata sud-est del Punto Franco Vecchio del Porto di Trieste. Il progetto originario, elaborato nel 1907, trae spunto da altri interventi pubblici compiuti all’interno del Porto, come i vicini Magazzini del Sale ed i varchi doganali – e nasce dall’esigenza di realizzare spazi di deposito ed esposizione delle merci per il controllo doganale collegati alla ferrovia. Il Magazzino delle Idee ha una struttura semplice, che corrisponde ad un modello di edilizia industriale standard pienamente rispondente all’architettura dell’epoca.Dell’edificio originale sono rimaste solo le due sezioni laterali: quella ad est su due piani e quella ad ovest ad un unico piano. Il corpo centrale invece è stata demolito e sostituito, nel secondo dopoguerra, con un moderno edifico a più piani. Nel corso degli anni, l’intero complesso è stato più volte rimaneggiato; questa porzione ad un piano, tuttavia, mantiene sulle sue facciate le caratteristiche originali dell’edificio.

Il polo è destinato ad attività istituzionali, culturali e di promozione del territorio ed è gestito oggi dall’ERPAC – Ente Regionale Patrimonio Culturale.

Magazzino delle idee
Corso Camillo Benso Conte di Cavour,  2
Trieste
Tel. +39 040 377 4783